rubinetti cucina a scomparsa

Rubinetti cucina a scomparsa: perché sceglierli

I rubinetti cucina a scomparsa rappresentano una soluzione perfetta quando i lavandini sono posti al di sotto di una finestra che si apre verso l’interno e quindi un miscelatore classico può impedirne l’apertura. Perché scegliere tale soluzione? Vediamo le ragioni principali.

Perché scegliere i rubinetti a scomparsa

Come detto, la ragione principale per cui è preferibile usare un rubinetto reclinabile o a scomparsa dipende dal fatto che il lavabo può essere posto al di sotto di una finestra che si apre verso l’interno.

Vi possono però essere motivazioni anche funzionali e/o estetiche nel preferire miscelatori a scomparsa rispetto alla rubinetteria tradizionale e ciò dipende dal design o dallo stile che si vuole dare all’ambiente in cui si debbono installare, essenzialmente la cucina o anche il bagno.

In commercio sono ormai disponibili rubinetti a scomparsa di tutti i tipi e funzioni d’uso che consentono, grazie ai numerosi accessori di cui sono dotati, di rispondere a qualsiasi esigenza domestica.

Uno dei vantaggi principali è la capacità della canna e/o del tubo del rubinetto di essere estraibile o reclinabile. Ai tradizionali miscelatori a scomparsa in cui la rotazione tradizionale è di 90° in modo tale che possano posizionarsi orizzontalmente o parallelamente al lavabo, si sono affiancati rubinetti reclinabili a 140° ed anche fino a 360°.

Quando scompare tutto

Grazie a tale caratteristica tali tipi di miscelatori possono scomparire anche del tutto se è a scomparsa anche il loro monoblocco al di sotto della superficie del lavandino oppure all’interno della parete, se vi è sufficiente spazio per installare il rubinetto nel muro.

La flessibilità e l’adattabilità di tali rubinetti non fa a pugni con i solidi materiali di base di cui sono costituiti. Per cui è facile trovare miscelatori a scomparsa in acciaio inox, in ottone o in alluminio e dotati di superfici cromate.

Per i rubinetti a scomparsa da cucina è facile trovare in commercio anche una lunga serie di accessori che consentono loro di renderli utilizzabili per tutte le esigenze domestiche. Doccette, spruzzetti estraibili a più getti e quant’altro sono presenti su quasi tutti i modelli in vendita nei rivenditori specializzati, nelle superfici della grande distribuzione specializzata e naturalmente on-line.

Il prezzo è giusto?

La presenza dei rubinetti a scomparsa ormai in tutti i canali commerciali ha innalzato la competizione e la concorrenza favorendo una riduzione del loro costo, che comunque resta superiore al prezzo medio dei miscelatori tradizionali.

In ogni modo, le aziende presenti in questo segmento di prodotto si posizionano a seconda dell’essenzialità del design o dello stile accurato con cui presentano le diverse linee di miscelatori a scomparsa. Ciò differenzia notevolmente il contenuto ed il rapporto qualità/prezzo. La ricerca del prodotto adeguato alle proprie esigenze deve dunque tener conto anche di tale aspetto.

Vai su rubinetteria.com e scopri tutto quello che c’è da sapere sul mondo dei rubinetti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *