smart home

Smart home: come scegliere il riscaldamento giusto

In una smart home dotata di tutti i comfort non può mancare un sistema di riscaldamento intelligente che consente di mantenere l’ambiente ad una temperatura adeguata in tutte le stanze e per i vari fruitori della casa, se ognuno di loro ha un concetto diverso di calore domestico. L’obiettivo è dunque ottenere il risparmio energetico.

Smart home: il termostato intelligente

Alla base di tutto vi è la scelta del termostato intelligente, disponibile in commercio in diverse versioni e modelli a seconda delle esigenze degli utenti finali e della tipologia di appartamento in cui abitano. L’estrema personalizzazione di tale prodotto ai bisogni del consumatore rende peraltro difficile generalizzare il discorso. Ciò dipende dal fatto che in una smart home, con apparecchi annessi e connessi, tutto è customizzato alle necessità dell’utilizzatore. Anche il sistema di riscaldamento rientra in questa categoria di accessori.

Il riscaldamento giusto prevede, oltre alla scelta del termostato più giusto alla tipologia, alle caratteristiche ed alle dimensioni dell’appartamento, anche delle valvole termostatiche da applicare ai termosifoni. Si tratta insomma di un sistema di generazione del calore che preveda livelli termici distinti per stanza e/o per domiciliato. La sensazione di caldo (come quella di freddo) è differente a seconda dell’età delle persone che abitano in una casa.

In una smart home, dunque, il termostato intelligente, se impostato in modo adeguato, consente di impostare la temperatura di ogni stanza e le sue funzioni si possono regolare successivamente da sole, a seconda delle skill installate, oppure tramite particolari app attivabili da remoto o stando in casa.

Il giusto riscaldamento in una smart home

È così possibile impostare la temperatura a seconda delle differenti attività in una o più stanze, in base all’ora di stazionamento, di rientro e/o di assenza da casa, affinché il termostato possa regolarsi da solo senza consumare watt in più e mantenere la temperatura giusta sempre con la garanzia del massimo comfort. Se il termostato è connesso all’impianto di illuminazione o delle tapparelle, il meccanismo di comando smart permette di tenere sotto controllo la temperatura cambiando il livello di illuminazione di ogni singola camera.

Il termostato intelligente è inoltre connesso con l’ambiente esterno e la variazione delle condizioni meteo può influire sul suo funzionamento per variare la temperatura interna dell’appartamento. Come ogni dispositivo di controllo, il termostato può essere regolato a distanza via app tramite smartphone o iPhone e mediante assistente vocale.

Il termostato è affiancato alle singole valvole termostatiche montate su ciascun termosifone dell’appartamento. Queste valvole sono dispositivi innovativi che permettono di dividere l’impianto in differenti zone di riscaldamento indipendenti, ciascuna di esse gestibile automaticamente a seconda della posizione. I vantaggi delle valvole termostatiche intelligenti sono di poter controllare la temperatura in ciascuna stanza, l’integrazione con il termostato intelligente, controllo e gestione manuale e/o mediante app e conseguente risparmio energetico.

Volete trasformare la vostra casa in una smart house? Prendete ispirazione dal nostro sito online Rubinetteria.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *